VOLONTARI ATTIVI, ecco chi sono le nostre volontarie.

anna

VOLONTARI ATTIVI: Ragazze giovani e intraprendenti con la voglia di conoscere e di impegnarsi in un duro lavoro: quello nel settore zootecnico.

Grazie al contributo del WWF Nazionale e a tutti i cittadini che credono nel progetto che stiamo portando avanti, siamo riusciti a riaprire il bando di volontari attivi e ad avere poche, ma buone, adesioni.

La Maremma è una terra meravigliosa, la ricchezza della sua biodiversità è conosciuta in tutto il mondo, ma la crisi che da tempo attanaglia il settore ovicaprino, a noi aziende agricole zootecniche, la fa apparire dura e a volte, come dice una famosa canzone, AMARA.

Ai prodotti agricoli ( latte e carne di pecora) non viene più riconosciuto il proprio valore, salvo poi vederlo rivenduto sul mercato al triplo, se non di più, rispetto a quello che è riconosciuto alle aziende agricole produttrici. I prezzi fermi da quasi più di 20 anni, stanno mettendo in ginocchio le aziende. In una situazione precaria, ogni possibile attacco da parte di predatori (lupo e non solo), può costare molto alla singola azienda agricola. Tutti questi sono temi quotidiani in Maremma, a volte ben chiari e ben conosciuti, ma poi nel concreto mai affrontati.

DifesAttiva lo sta cercando di fare, allevatori in rete per poter migliorare le proprie strategie antipredatorie, migliorare il benessere e la salute del bestiame e dei cani da protezione dello stesso, lo fa cercando di promuovere i prodotti e le attività delle aziende, lo fa APRENDO le PORTE della propria casa a volontari che hanno voglia e piacere di condividere il duro lavoro e magari contribuire al miglioramento della situazione.

I nostri volontari sono per noi la finestra sul mondo, che molto spesso ci giudica e a volte lo fa senza conoscere realmente le situazioni e i problemi di una terra o di un settore. I nostri volontari partono, dopo le loro esperienze, con una valigia carica di eventi ed esperienze, con l’affetto e l’amicizia di chi ha deciso di rimanere in contatto.

Noi non risolviamo tutti i problemi e non ci facciamo illusioni di facili compromessi, ma costruiamo sinergie e legami. Il settore zootecnico ovino vive una crisi da lungo tempo e le aziende pure, ma a noi piace pensare che insieme, molto allevatoriale e consumatori e fruitori di un territorio, insieme sulla base della logica e della razionalità possiamo costruire un nuovo futuro.

#difesattivasiamonoiesietevoi #volontariattivi #wwf

Grazie a tutti i donatori per aver permesso tutto questo, più volte abbiamo detto e ribadito che non volevamo utilizzare fondi agricoli, che servono per lo sviluppo delle aziende agricole, ma fondi che arrivano da altri settori (es. ambiente) e voi ci avete ascoltato.